Salesforce Italia: il cloud service da tecnologia accessoria a bene di prima necessità?

Web hosting

Salesforce Italia è l’azienda leader nel campo CRM (CostumerRelationship Management) nel nostro Paese, così come il gruppo Salesforce lo è nel mondo. La sua forza sta nell’aver per prima creduto nel cloud, ben diciassette anni fa, per gestire tutti i rapporti con i clienti, dalla vendita all’assistenza, dal marketing alle statistiche. Oggi ancor più di ieri il cloud sta avendo successo, vediamo perché.

Com’era e com’è ora il cloud e il ruolo di Salesforce nella sua evoluzione

Il cloud è qualcosa di immateriale e per questo molto sicuro e utile: nessun bisogno di manutenzione, memoria potenzialmente infinita senza che i processi ne risentano in alcun modo, accesso immediato da qualsiasi dispositivo dotato di connessione internet.

Quando Saleforce Italia ha creduto in questa tecnologia erano in pochi ad usarla e altrettanti a fidarsene, ma la qualità e l’utilità di questa tecnologia, unite al diffondersi di prodotti sempre più connessi e trasportabili (smartphone, tablet e portatili), ha fatto sì che sempre più persone se ne siano servite, fino ad arrivare anche alle aziende.

Una volta i servizi cloud di Saleforce Italia per le aziende rappresentavano un accessorio utile, ma non molto utilizzato. Oggi invece è diventato qualcosa da cui non si può prescindere se si vuole il meglio per la propria azienda, vediamo perché.

Salesforce Italia: applicazioni cloud

Saleforce Italia sfrutta il cloud grazie a una serie di applicazioni (Sales Cloud, Service Cloud, Marketing Cloudecc) che rendono unico il rapporto con ogni cliente e ne aumentano la fidelizzazione e in seguito il passaparola.

Il punto di maggior forza di Saleforce Italia sta proprio nel CRM, nel pacchetto Sales Cloud, che lavora in questo modo: scopre e attrae nuovi clienti studiando le loro ricerche in internet; studia il comportamento di un cliente per proporgli ciò che più gli può interessare e per mandargli delle offerte o messaggi personalizzati che lo facciano sentire al centro dell’attenzione; tratta con i clienti e risolve i loro problemi 7/24 grazie anche a un efficace programma che inoltra automaticamente le domande e le richieste al reparto competente. Tutti questi dati vengono salvati sul cloud e sono disponibili ai dipendenti dell’azienda da qualunque postazione purchè dotata di connessione internet.

Per un’azienda non sfruttare questo tipo di tecnologia vuol dire tagliarsi da sola una fetta di mercato consistente, le statistiche per chi usa Saleforce Italia infatti dicono: +27% di volume dei LEAD, +27% del livello di soddisfazione e fidelizzazione dei clienti, +33% della produttività nelle vendite. Oggi non si può più prescindere dal cloud.

Potrebbero interessarti anche

Be the first to comment on "Salesforce Italia: il cloud service da tecnologia accessoria a bene di prima necessità?"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


*